8 aprile 2020 - 01:08
logotype

Fabbricasocietà

Tematiche

DETRAZIONI DA LAVORO DIPENDENTE

1. Se alla formazione del reddito complessivo concorrono uno o più redditi di cui agli articoli 49, con esclusione di quelli indicati nel comma 2, lettera a), e 50, comma 1, lettere a), b), c), c-bis), d), h-bis) e l), spetta una detrazione dall’imposta lorda, rapportata al periodo di lavoro nell’anno, pari a:

LAVORO DIPENDENTE IMPORTO DETRAZIONE
a) FINO A 8.000 1.840€ con le seguenti particolarità:
  1. la detrazione spettante non può mai essere inferiore a 690€
  2. se il rapporto di lavoro è a tempo determinato, la detrazione effettiva spettante non può essere inferiore a 1.380€
b) DA 8.001 A 15.000 1.338 € + l’importo derivante dal seguente calcolo:

c) DA 15.001 A 55.000 1.338 € x il coefficiente derivante dal seguente calcolo:

2. La detrazione spettante ai sensi del comma 1, lettera c), è aumentata di un importo pari a:

Reddito complessivo Maggiorazione
compreso tra 23.001 e 24.000 euro 10 euro
compreso tra 24.001 e 25.000 euro 20 euro
compreso tra 25.001 e 26.000 euro 30 euro
compreso tra 26.001 e 27.700 euro 40 euro
compreso tra 27.701 e 28.000 euro 25 euro

3. Se alla formazione del reddito complessivo concorrono uno o più redditi di pensione di cui all’articolo 49, comma 2, lettera a), spetta una detrazione dall’imposta lorda, non cumulabile con quella di cui al comma 1 del presente articolo, rapportata al periodo di pensione nell’anno, pari a:

LAVORO DIPENDENTE IMPORTO DETRAZIONE
a) FINO A 7.500 1.725€
L’ammontare della detrazione effettivamente spettante non può essere inferiore a 690 euro
b) DA 7.501 A 15.000 1.255 € + l’importo derivante dal seguente calcolo:

c) DA 15.001 A 55.000 1.255 € x il coefficiente derivante dal seguente calcolo:

4. Se alla formazione del reddito complessivo dei soggetti di età non inferiore a 75 anni concorrono uno o più redditi di pensione di cui all’articolo 49, comma 2, lettera a), spetta una detrazione dall’imposta lorda, in luogo di quella di cui al comma 3 del presente articolo, rapportata al periodo di pensione nell’anno e non cumulabile con quella prevista al comma 1, pari a:

LAVORO DIPENDENTE IMPORTO DETRAZIONE
a) FINO A 7.750 1.783€
L’ammontare della detrazione effettivamente spettante non può essere inferiore a 713 euro
b) DA 7.751 A 15.000 1.297 € + l’importo derivante dal seguente calcolo:

c) DA 15.001 A 55.000 1.297 € x il coefficiente derivante dal seguente calcolo:

5. Se alla formazione del reddito complessivo concorrono uno o più redditi di cui agli articoli 50, comma 1, lettere e), f), g), h) e i), 53, 66 e 67, comma 1, lettere i) e l), spetta una detrazione dall’imposta lorda, non cumulabile con quelle previste ai commi 1, 2, 3 e 4 del presente articolo, pari a:

LAVORO DIPENDENTE IMPORTO DETRAZIONE
a) FINO A 4.800 1.104€
b) DA 4.801 A 55.000 L’importo derivante dal seguente calcolo:

6. Se il risultato dei rapporti indicati nei commi 1, 3, 4 e 5 è maggiore di zero, lo stesso si assume nelle prime quattro cifre decimali.